Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Sospensione attività didattica

Carissimi Genitori,

in tarda mattinata di oggi è stata pubblicata l’Ordinanza del Ministro della Salute, i cui contenuti sono stati ampiamente anticipati ieri dagli organi di informazione, che ai sensi dell’art.38, comma 1, del D.P.C.M. 2 marzo 2021 colloca il Veneto in Zona rossa a far data da lunedì 15 marzo p.v. e per un periodo minimo di quindici giorni, sulla base dei dati dell’ultimo Report settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità, che esprime una classificazione complessiva di rischio “Alta” per la nostra regione.

Perciò a seguito del passaggio della Regione del Veneto in zona rossa da lunedì 15 marzo 2021 per i servizi educativi e le scuole dell’infanzia verranno applicate le disposizioni previste dall’art.43 del DPCM 02 marzo 2021 ossia “Sono sospese le attività dei servizi educativi dell’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65, e le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado si svolgono esclusivamente con modalità a distanza”.

Pertanto per l’infanzia sono sospese le attività scolastiche in presenza; per le modalità di relazione a distanza vi daremo indicazioni.

Per i genitori che avevano fissato i colloqui con le insegnanti questi restano confermati sia come date che come orari; si svolgeranno telefonicamente e verrete contattati dalle insegnanti stesse.

Cordiali saluti Mons. Giulio Zanotto